Ultime notizie

LIBRO DEL CONVEGNO 2006: PASSARE IL TESTIMONE. iL RAPPORTO TRA GENERAZIONI NELLA VITA CONSACRATA

Notizia inserita il 31/05/2007

L’Editrice Ancora ha pubblicato pochi mesi fa le Relazioni del XXXII Convegno sulla Vita Consacrata, tenutosi a Roma dal 12 al 15 dicembre 2006, in un volume che porta il titolo: “Passare il testimone. Il rapporto tra generazioni nella vita consacrata” (pp. 192), curato da Josu M. Alday, preside del Claretianum. I relatori sono: D. Paolo Giulietti: “Generazioni a confronto”; Sante Bisognano: “Rapporto tra generazioni e fedeltà creativa”; Sr Pina Del Core: “Rapporto intergenerazionale nella vita consacrata”; Sr Elena Bosetti: “Di generazione in generazione”; Theo Jansen: “Verso una spiritualità di comunione”; Kipoy Pombo: “Dalla lettura multiculturale dell’attuale situazione alle esigenze di una formazione rinnovata”; Giuseppina Alberghina: “Governare il rapporto intergenerazionale”; Sr Tiziana Longhitano: Tavola rotonda con rappresentanti delle diverse generazioni”.
“Quattro sono i gruppi generazionali che si possono distinguere oggi negli Istituti religiosi: la generazione dei giovani, quella situata tra i trenta e i quarant’anni, l’età matura e la generazione degli anziani. Il Convegno del Claretianum ha avuto lo scopo di offrire una breve descrizione di ognuno di tali gruppi e soprattutto di invitarli all’interazione e alla complementarietà nel vivere insieme come consacrati per la missione” (dalla Presentazione). Il rapporto tra le generazioni, a cui spesso si aggiunge la multiculturalità, può essere vissuto come problema, ma può diventare una opportunità e una grazia.